L’olimpia torna sulla terra. Tagliata B Guastalla – Olimpia 2-1

Prima sconfitta stagionale per la beneamata squadra di Roteglia! Un brutto primo tempo e un errore difendivo fatali per il primato. Ma veniamo ai tanto temuti voti.

Camellini 5,5 : Sul primo gol non ha colpe ; nel secondo ha esagerato nell’uscita ( ottima l’idea ma forse ha seguito per troppo tempo l’attaccante avversario)

Checco 4 : Mi spiace dovere dare questo voto ma è inevitabile. Erroraccio dovuto dalla troppa sicurezza che è costata la prima segnatura avversaria e una sciocchezza che gli ha portato un cartellino rosso. Da uno dei piu’ esperti della squadra queste cose non devono accadere.

Bonni 6,5: Ordinato.

Tone 6,5: Soffre nel primo tempo le folate sulla sua fascia, ma nel secondo tempo cresce e guida la possibile riscossa.

Tonelli 6,5 : Tiene la posizione e dalla sua fascia nascono poche insidie.

Rais 7 : Era il suo compleanno ed ha portato pasticcini e pizza per tutti.

Manga 6,5 : Gioca solo un tempo e purtroppo non riesce ad incidere. Non ha giocato nel suo ruolo ma si è sacrificato moltissimo

Camorani 7: Soffre anche lui nel primo tempo ma poi dalla sua testa nasce il gol del provvisorio pareggio.

Pippi Jr 6,5 : Al rientro dopo l’infortunio ci mette cuore e grinta ( battezzato subito Lavezzi) . Avanti così!

Alle 5 : Non in giornata. Parte con un errore in apertura a porta spalancata e non trova mai la porta.

Moreno 6: Cerca di mordere ma la mira era annebbiata dai gintonic del venerdi….

saliti dalla panca:

Casoni 6,5 : Sulla sua fascia costruisce azioni a ripetizione. Pericolosissimo

Pippi Senior 6,5 : Anche lui gioca col cuore e sforna cross che le punte non sfruttano.

Piccio 6,5: Partita difficile per il suo rientro. Soffre all’inizio l’obbligo di dovere fare bene a tutti i costi e fallisce una buiona occasione. Corre tanto e ci mette tutto.  Bentornato.

Pallino 6,5 : Anche lui offre spinta , ma non basta

 Bardo 6,5: In difesa non ha nulla da fare e si propone in avanti con deliziosi calci d´angolo 

Fungo 5 : Nei dieci minuti giocati gli capita un’ottimo cross di Pippi Senior , ma fallisce lo Stop.

L’olimpia torna sulla terra. Tagliata B Guastalla – Olimpia 2-1ultima modifica: 2007-10-15T00:05:00+02:00da allibratore
Reposta per primo quest’articolo

35 pensieri su “L’olimpia torna sulla terra. Tagliata B Guastalla – Olimpia 2-1

  1. Hola! Yo soy muy contento di estar aqui. La squadra es muy forte e gioca bien. Soy un poco triste para la partita de san rocco porque el risultato non es correcto, ma yo soy muy fiducioso por le partite future. Todos nosotros esperamos i gol de “El Pampa” Alle. Yo ringracio el presidiente para la fiducia che me da ma spero de giocare mejor de sabato. Ora debo allenarme mucho e soy seguro che volvere mas forte. Yo me excuso con todos i tifosi por el mio italiano non bueno ma yo estoy imparando muy veloce. Grazzie assaje a tuttuquante!!

  2. Io dico che perdere in un posto che si chiama San Rocco di Guastalla dove ci sono sicuro piu’ capi di bestiame che esseri umani e’ da stronzi!!!! ah no…. ah no…. E in piu’ e’ come andare a perdere contro una squadra che gioca a San Mingon(d’bais) di Palermo……VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!
    Qua servono incentivi secondo me…….Mitico l’innesto di Lavezzi cmq…..

  3. Ciao miei dolci pargoli…avete visto per caso Suor Benedetta dalla costellazione del frammento di osso di gesu morto in corce con i due ladroni di cui uno si è covertito ed è andato in paradiso con lui mentre l’altro è ancora all’inferno insieme al conte ugolino che mangia la testa hai suoi figli? sapete non la trovo più, ho provato a fare un inserto sul giornale ma costava un po troppo per il nome che si ritrova. Piutosto avete perso…avete perso…ma ma ma… che dio vi fulmini!!!!!!!!!!!!!

  4. Ciao sono Alan il presidente del Lavezzi club Roteglia.

    Abbiamo già messo in produzione magliette, cappellini, sciarpe recanti la foto del nostro idolo.
    Saranno in vendita da sabato sera in taverna fino ad eseurimento scorte.
    Il ricavato sarà devoluto alla Unione Italiana Sfinteri Penetrati.

    Vi anticipo che stiamo cercando di organizzare una cena di gala con ospite a sorpresa Menocci e Olmo il cane di Lucio il fratello di A. Montermini.

  5. ROTEGLIA UNITED – TEAM CACCIA 0 – 2

    CATOZZI 6 : Non ha colpe sui due goal, il resto è normale amministrazione………
    MICHELE 5,5 : Affonda qualche volta sulla destra, ma lascia anche voragini agli avversari…..
    ROSSI 5,5 : Nel primo tempo davanti alla difesa fa quello che può, in difesa arranca………….
    ERMAN 5 : Non entra in partita, sbaglia tanto, qualche recupero nel finale………..
    POLLO (IL MIGLIORE) 6 : Prima da centrale salva 2 goal, poi spostato a centrocampo da tutto…..
    SIORE 5 : Dovrebbe sostenere l’unica punta, ma non lo fa mai……….
    MATTEO M. 5 : Svogliato, disattento, non crea gioco……………
    GHINI 6 : E’ l’unico centrocampista a salvarsi, si procura qualche punizione e cerca di spingere…
    LUCIO 5 : Non azzecca un lancio, non aiuta la difesa nelle diagonali e son dolori……
    RICHI 5,5 : Prova qualche tiro ma sbaglia la porta, non aiuta a dovere Cassi……….
    CASSI 5,5 : E’ solo la davati, combatte e prova a combinare qualcosa, ma sbaglia 2 conclusioni…
    GIMBO 5,5 : Sale nella ripresa, si piazza a destra ma non riesce a spingere………..
    MISTER PISI 5 : Daccordo che si trova sempre con 12 giocatori e senza i due gioiellini Denis e Borghi, però sbaglia modulo giocando con una sola punta e dividendo la coppia centrale Rossi – Erman ormai collaudata….

  6. scusa fungo se ho scritto così, ma sai stò attraversando un momento difficile e a volte dico delle cose delle quali dopo, a mente fredda, mi vergogno!

    Lo utd va veramente male, a Roteglia non mi sopporta più nessuno!
    Vi prego aiutatemi!!!

    Sono consapevole che i risultati dello utd non interessano a nessuno, ma è l’ unico modo che ho per parlare!!!!!!!!!!!

    Scusate ancora! Per farmi perdonare venerdì sera offro da bere a tutti i giocatori dell’ olimpia!!

  7. Sulla scia dell’entusiasmo per il nuovo acquisto Ezequiel Lavezzi, sarà presentato nei prossimi giorni il colpo mercato per sistemare definitivamente l’attacco, il suo nome è Marcelo Danubio Zalayeta, la perla nera!…ah no, mi dicono che l’abbiamo già la perla nera…come?…si chiama… ti …to ..tito…niente, il mercato è chiuso, il mercato nero è chiuso.

  8. ok visto la simpatia di gente che non ha il coraggio di firmare e a cui offendere piace al contrario del sottoscritto smetto di scrivere così non si pongono più dubbi se è uno o l altro o chissà chi…
    visto che non mi si sopporta scriverò da solo

  9. cmq rimanendo fedele al mio consueto aggiornamento settimanale con l’obiettivo stagionale da raggiungere, posso dire che possiamo ottenere un punto in più di quello che avevo detto prima, quindi direi obiettivo 16/17 punti, considero un pareggio nel ritorno con questi.16 punti in 8 partite non sarebbe malaccio! sarebbe una media da 36 punti in campionato!!! ma dobbiamo ancora incontrare altre squadra, probabilmentre più forti di queste,e poi c’è sempre da tenere in considerazione il generale inverno, che ci decimerà sicuramente alla ripresa a Marzo!
    intanto rimago per i 16/17 punti, vorrebbe cmq dire nonessere ultimi (credo…)

  10. Dopo un attentissima riflessione su quanto accaduto nella bassa reggiana sabato scorso;dopo essere stato dichiarato il colpevole unico per la disfatta san rocchiana e messo al bando dal presidente; ripensando al mio stile di gioco che pecca di tecnica, visione di gioco e sopratutto stile ho preso una solenne decisione. Questa mi è stata dettata anche dagli ultimi commenti di grandi giocatori e allenatori i quali dichiarano che in Italia mancano i vecchi difensori. Ecco che ho deciso da qui fino alla fine del campionato di incarnare sui prati sportivi lo spirito puro e fiero di gente come Montero, Bruno, Policano, Annoni, Cravero, Milanese, Maltagliati Tramezzani…
    Per cui quella squalifica (ritenuta ingiusta da me) sarà sola la prima di una serie. Prometto di far estrarre all’arbitro il cartellino rosso per minimo altre tre volte.
    Il mio obiettivo non è più non prendere gol ma è quello di annullare l’avversario con mezzi subdoli e creare il panico nell’attacco avversario…l’odio e il nervoso saranno le mie guide per spezzare caviglie e garetti.
    Se il perbenista presidente e l’allenatore dopo questa mia dichiarazione decideranno di mettermi fuori rosa prometto che ad ogni allenamento scatenerò la mia ira contro le gambe dei miei compagni.

Lascia un commento